//
you're reading...
Episodi

1×02 MIRACOLO! Il Muto Parla


Ascolta la nuova puntata di Fotogramma24

Standard Podcast [ 2:06:37 | 115.99 MB ] Hide Player | Play in Popup | Download
 

Note dell’episodio

CONCORSO

Il film da indovinare era Effetto Notte di François Truffaut

Facciamo i complimenti a Lala Simeone per aver indovinato prontamente il film. Purtroppo ancora non si vince molto ma sono prove tecniche anche queste, magari presto ci saranno delle sorprese.
nella puntata ascolterete l’audio del secondo spezzone di film da indovinare.

PROLOGO

Dalla nascita del cinema sonoro alla sentenza della Corte Suprema. Le otto majors di ieri, protagoniste di un’era irripetibile

i “Big Five”

  • Loewís Inc.(M-G-M)
  • Twentieth Century-Fox
  • Paramount Pictures
  • Warner Bros. Pictures
  • RKO-Radio Pictures

I “Little Three

  • Columbia Pictures
  • Universal Pictures
  • United Artists

La storia dell’evoluzione cinematografica statunitense come industria e come visione commerciale. La nascita e la fine dello Studio System e la morte dei film muti, con conseguente sparizione di molti Divi e Dive del cinema muto.

La storia dell’inventore sicialiano Givanni Rappazzo, che fu tra i primi a sviluppare una tecnica per sonorizzare la pellicola. Non potendo mantenere il costo del brevetto e non trovando in Italia nessuno interessato alla sua idea, fu costretto a capitolare e farsi sfilare l’idea dalla Fox.

INTRECCIO: Il Metacinema

Scopriamo cosa si intende per Metacinema ed esploriamo alcuni degli esempi più importanti di questo aspetto della cinematografia.

EPILOGO: Aurora

Titolo originale Sunrise: A Song of Two Humans

Paese Stati Uniti
Anno 1927
Durata 97 min (105 min Germania)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,20:1
Genere drammatico, romantico
Regia Friedrich Wilhelm Murnau
Soggetto Hermann Sudermann (Die Reise nach Tilsit)
Sceneggiatura Carl Mayer
Casa di produzione Fox Film Corporation
Fotografia Charles Rosher, Karl Struss
Interpreti e personaggi 
George O'Brien: Anses 
Janet Gaynor: Indre 
Margaret Livingston: la donna di città 
Bodil Rosing: la balia 
J.Farrel McDonald: il fotografo 
Ralph Sipperly: il barbiere 
Jane Winton: l'estetista

PRE-VISIONI

Habemus Papam

l’Altra Verità

Citizen Jane

Annunci

Discussione

7 pensieri su “1×02 MIRACOLO! Il Muto Parla

  1. Ci tenevo a dire che ho indovinato in pochissimi secondi il film misterioso! Ma mi dicono che non vale dato che io sono di casa e potrebbero accusarci (ingiustamente!!!) che ci facciamo i concorsi per poi indovinarli tra di noi!!! 😀

    Apparte le ciance, complimenti ragazzi… sempre meglio!!

    Pubblicato da Michela De Paola | maggio 3, 2011, 20:11
  2. Una nota di merito per le note, compendio imprescindibile di questa trasmissione.

    Pubblicato da Emmeilmostro | maggio 4, 2011, 01:08
  3. Rieccomi… 🙂
    e non posso che ricredermi: MOLTO, DECISAMENTE MOLTO, PIù COINVOLGENTE E INTERESSANTE delle lezioni di cinema che mi dovevo sorbire a scuola!
    Ok, ragazzi, ho ascoltato la puntata senza guardare l’orologio, ho scoperto dettagli che non conoscevo, ho apprezzato il vostro sapervi esporre nell’analisi e nelle riflessioni… cos’altro? Grazie per avermi citato (non smetterò mai di essere d’accordo con Michele per la questione: original version is better) e per i saluti e soprattutto per avermi fatto così buona compagnia in questa nottata.
    Aò, mi raccomando: la prossima dev’essere almeno di questo livello, intesi?
    BRAVI! (ma tanto io lo sapevo che si andava a finire coi complimenti) 😉 🙂

    Pubblicato da Barbara Favaro | maggio 4, 2011, 22:37
    • Ti ringrazio tanto, a nome di tutti e due ovviamente, sebbene parlare per conto di Michele è sempre un azzardo. Sono molto contento delle critiche che ricevo anche privatamente, siamo sulla strada giusta, la trasmissione inizia ad essere varia ed avere un ritmo molto più interessante e godibile. Noi ci divertiamo a farla e credo, spero, questo si rifletta sugli ascoltatori. La nostra convinzione è di poter dare degli spunti di approfondimento e di riflessione sul cinema, alcuni aspetti di esso e speriamo di incuriosire la gente e lasciare loro il gusto di andarsi a scoprire definitivamente da seli le opere che citiamo e di cui parliamo.
      Sono convinto che questa trasmissione sia effettivamente sulla strada giusta e speriamo migliori ancora con il tempo. Il fatto che gli ascoltatori, come te ad esempio, l’ascoltino senza ansie e senza guardare l’orologio o addirittura si divertono ad ascoltare… è un grande traguardo.

      Pubblicato da Simone Pizzi | maggio 5, 2011, 08:59
  4. bella puntata.. ascoltabilissima, tra l’altro più leggera delle altre il che non guasta..

    Saluti, Nino.

    Pubblicato da Nino | maggio 8, 2011, 14:52

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Italian Podcast Network

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: