//
archives

Archivio per

1×03 L’arma Più Forte


Si torna in Europa, e più precisamente in Italia, dove non meno fervente è stata la fase del precinema, la ricerca di nuovi brevetti e la fondazione delle prime case di produzione cinematografica. Il Cinema Italiano degli albori era un cinema di ricostruzione storica, di pura rappresentazione, ma ben presto, grazie all’avvento dell’espresssionismo e alla necessità di rendere il cinema più low budget, anche in Italia si iniziano a fare film più terreni, umani, dove il dramma quotidiano, i sentimenti sono il fulcro della storia.

Con l’avvento del regime fascista, sebbene la pressione reale del governo sul cinema sia stata molto relativa, inizia il cinema di propaganda e una forma di cinema più atto all’intrattenimento, più leggero e frivolo e sicuramente ben lontano da quelli che erano i problemi reali o le condizioni politiche, se non tramite film dove si propagandava apertamente le opere del fascismo. Ciò nonostante grandi autori, grandi registi hanno iniziato la loro cariera in questo periodo storico e non necessariamente legati al fascismo, anzi, che sopravviveranno al regime e ci porteranno verso una nuova era del cinema italiano che racconteremo nelle prossime puntate.

Continua a leggere

Annunci

RSS Italian Podcast Network